Partager l'article

Sucre: a Londra soffia aria argentina

Forte del successo del primo Sucre aperto a Buenos Aires nel 2001, lo chef Fernando Trocca ha aperto quest’estate un secondo ristorante nel cuore di Londra, a Soho, con un ingegnoso bar nascosto nel seminterrato.

Invece del vecchio “London College of Music”, è in un magnifico edificio di più di 300 anni, situato in Great Marlborough Street che il talentuoso Fernando Trocca ha deciso di aprire il suo secondo ristorante “Sucre”. Lo chef argentino spera di ottenere lo stesso successo del suo primo locale aperto nel 2001 a Buenos Aires, sua città natale. Al piano terra si trova un’ampia sala da pranzo dal soffitto alto, progettata dall’architetto giapponese Noriyoshi Muramatsu. Nella vecchia sala da concerto del College troneggiano lampadari su misura, composti da più di mille caraffe in vetro molato. Il clou dello spettacolo? La cucina a vista con il suo grande camino e forno a legna, in cui Fernando Trocca fonde tecniche tradizionali latinoamericane e influenze internazionali. Tra le specialità, empanadas con cheddar vecchio, peperoncino e cipolla, granchio con verza affumicata, lime e bottarga o ancora ossobuco di vitello e risotto allo zafferano. La festa non finisce qui, perché Abajo si trova sotto Sucre, dove lavora Tato Giovannoni, uno dei migliori barman del mondo. Descriviamo la scena: circondati da pareti in mattoni, soffitto in legno originale e colonne in acciaio veniamo a sorseggiare cocktail pensati in omaggio all’atmosfera degli anni ’80 a Buenos Aires.

Sucre Restaurant / Abajo Bar

47B Great Marlborough Street, Londra, Regno Unito

Delphine Le Feuvre

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com