Partager l'article

MAISON & OBJET EDIZIONE 2022 TRA REALTÀ E FINZIONE 

Un rientro all’insegna del Design con l’atteso evento Maison&Objet che si terrà dall’8 al 12 settembre a Parigi.

Un tema darà il tono a questa nuova edizione, “Meta sensibile”, in cui il mondo fisico e quello digitale non si contrappongono più. Al contrario, questi due mondi si influenzano, collaborano e persino si fondono per diventare un nuovo mezzo di creazione, comunicazione e distribuzione.

Molto più di una fiera, Maison&Objet offre molteplici esperienze e permette ai visitatori di scoprire le tendenze di domani.

Nel “noi” dell’evento troviamo la Paris Design Week, un altro imperdibile evento in Francia della disciplina. Dieci giorni, 300 indirizzi e una panoramica delle tendenze e delle riflessioni che caratterizzeranno quest’anno e di cui Galerie Joseph è partner ufficiale.

Scopri il nostro percorso Acumen – Paris Design Week

Designer dell’anno

Dopo Franklin Azzi, tocca a Cristina Celestino essere premiata per questa nuova edizione di Maison & Objet. L’architetto presenterà il suo “Palazzo Esotico”, un vero e proprio incantevole allestimento di un ristorante nel cuore della fiera.

Hall 7 – Firma 

What’s News 

Il programma “What’s New?” svelerà spazi ispirati a Elizabeth Leriche, François Delclaux e François Bernard. I tre trendsetter tornano a portare le loro scoperte tra le novità di questa edizione autunnale che mettono in scena in un’esperienza decisamente ottimista e colorata.

Hall 7 – Firma

Talents so Fench 

Una messa in evidenza dell’innovazione attraverso le creazioni di giovani designer francesi come Bina Baitel, Charlotte Juillard, Samuel Accoceberry e Pierre Gonalons. Questi Designer presenteranno in anteprima le loro creazioni in anteprima..

Hall 7 – Firma

Rising Talents Awards 

Focus sulle future stelle del design riunte in una promozione olandese, soprannominata da una giuria di alto livello tra cui Hella Jongerius, Wieki Somers, Ineke Hans o Kiki Van Eijk

Hall 7 

Cook and Share 

I visitatori avranno l’opportunità di scoprire la cucina dei futuri grandi chef della gastronomia francese, selezionati da Gault & Millau, come parte della sua selezione “109”. E “Waww la table” svelerà l’arte della tavola con allestimenti sorprendenti a dimostrazione di quanto i codici del settore siano completamente cambiati.

Hall 3 

Tutte le informazioni qui:

https://www.maison-objet.com/paris

Mélissa Burckel

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER