Partager l'article

Articoli al minuto di Diego Faivre

Dopo un periodo in fabbrica come operaio, Diego Faivre, che ha frequentato la Design Academy di Eindhoven, ha preso coscienza del valore del tempo che veniva valutato, calcolato, registrato. Un vero e proprio indicatore per la valutazione delle prestazioni umane. Un concetto che ha voluto esplorare attraverso la sua “Minute Factory”, che mette in evidenza la nostra ossessione per il tempo e il denaro. Il principio è semplice: il prezzo è determinato in base al tempo trascorso sul pezzo, per un euro al minuto. Per fare questo, il designer utilizza rifiuta industriali come tubi di cartone, scatole di plastica o scarti di legno. L’unico elemento che non viene dal riciclo è l’argilla che ricopre i pezzi e conferisce loro questo aspetto organico unico, inizialmente utilizzato dai bambini in Cina come strumento didattico. Vera firma per il designer, l’argilla dimostra anche come l’uso di una risorsa una sola possa portare a tutta una serie di creazioni diverse. Il creatore concepisce anche la sua “Minute Factory” come una reazione fisica all’aumento della produzione di massa, e quindi si sforza di combattere una forma di identità collettiva che non consente l’espressione e la cultura dell’identità personale.

https://thediegoscopy.com/

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com