Partager l'article

OBJECTS WITH NARRATIVES SVELA IL LORO NUOVO SHOWROOM DI DESIGN

Il 28 novembre Objects With Narratives ha annunciato l’apertura del suo secondo showroom nel cuore di Bruges, in Belgio. Dopo aver avviato una prima location in collaborazione con la Forward Gallery, il trio fondatore – composto da Oskar Eryatmaz e dai due fratelli Nik e Robbe Vandewyngaerde – ha scelto di continuare l’avventura da solo. Uno showroom che promette grandi scoperte. Visita.

Composto da due stanze adiacenti, questo nuovo showroom svela una retrospettiva dei mobili presentati durante le otto mostre di design organizzate nel 2023 come “Postcards of Rotterdam”, all’interno dello studio di architettura olandese Doen, o anche “Breaking Boundaries” durante il PAD di Londra. Un’occasione per ritrovare la seduta One Curve di Studio Narra, la ciotola Boudins di Sabourin Costes ma anche lo specchio Frost di Alissa Volchkova.

Viaggio nello spazio

Durante questo nuovo anno, i tre giovani hanno deciso di scrivere una nuova pagina della loro storia presentando creazioni esclusive mai svelate prima. Hanno deciso di intitolare questa nuova mostra “Good Kisses from Bruges” – In Bruges in inglese – in riferimento al film di Martin McDonagh. All’interno, i due spazi sono immersi in un’atmosfera cosmica in cui ogni oggetto è in equilibrio tra i colori bluastro, bianco e argento. Una scenografia che immerge i visitatori in un universo parallelo dove il tempo si è fermato. Ancora una volta, la galleria Objects With Narratives ci porta in viaggio, ma questa volta in una delle città dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Showroom Objects With Narratives.

Gentpoortstraat 54, 8000 Bruges, Belgio.

Visita solo su appuntamento.

Objectswithnarratives.com

Marine Mimouni

Belgio – Bruges