Partager l'article

LOST LINDENBERG, IL NUOVO INDIRIZZO PREFERITO DEGLI GLI AMANTI DEL SURF

Il giovane gruppo alberghiero di Francoforte LINDENBERG fa un’incursione a Bali, attraverso un nuovo indirizzo pensato per gli amanti delle onde, lontano dal caos turistico.

Pekutatan. Bali.

Dopo aver percorso la costa punteggiata da palme e onde infuocate, il visitatore risale una strada tranquilla fiancheggiata da templi e alberi di frangipani. Si accede così ad un sorprendente muro di insegne luminose, dove si nasconde una piccola e discreta porta. Dietro si nasconde una giungla generosa. Basterà infilarsi in uno stretto sentiero per scoprire LOST LINDENBERG, un nuovo indirizzo che vuole essere l’opposto del “sgargiante turismo di massa di Bali”.

L’obiettivo? Navigare sulle onde all’alba sullo sfondo di immacolata sabbia lavica nera, godersi la pace e la tranquillità nelle aree comuni dedicate o praticare yoga sotto il pergolato, ma anche godersi i falò sulla spiaggia, assaggiare le noci di cocco nella piscina turchese o rilassarsi con un massaggio aromatico alla spa.

Infine, giunta la sera, saranno offerte sontuose cene vegane.

Primo stabilimento del gruppo Lindenberg in Indonesia, questo hotel, composto da otto cabine, situate in mezzo alle cime degli alberi, aspira a infondere la magia che ha dato all’isola il suo fascino originale.

Lisa Agostini

thelindenberg.com/en/hotels/lost

immagini: https://drive.google.com/drive/folders/1ypuNEtievLsmyI6n2-1J82zBaOddyUn-