Partager l'article

LE MEURICE RIPENSA LA CUCINA IN MODO SOSTENIBILE

A Parigi ci sono molti hotel e palazzi di lusso, ma pochi, come Le Meurice, vantano un’etichetta Ecotable, sostenendo così una cucina più responsabile e locale.

Quest’anno, il ristorante dello chef pluristellato Alain Ducasse e del suo executive chef Amaury Bouhours, situato in rue de Rivoli, ha avuto il privilegio di ricevere tre macaron dall’associazione “Ecotable”, premiando il lavoro di ricerca con l’obiettivo di offrire una cucina di qualità con prodotti che rispettano l’ambiente e la causa animale.

L’associazione lavora in collaborazione con gli attori del restauro per aiutarli in un viaggio impegnato in un approccio ecologico. Consiglia tramite strumenti per misurare l’impatto dello stabilimento proponendo fornitori virtuosi. La loro missione è rendere questo settore più sostenibile con la creazione di un’etichetta per evidenziare gli sforzi compiuti.

Alain Ducasse spiega in un’intervista all’associazione che mangiare bene non costa necessariamente di più, perché è una scelta da fare con cognizione di causa. Siamo liberi di mangiare ciò che vogliamo, tuttavia, dobbiamo tenere presente che c’è sempre un costo per il pianeta, minore o con un impatto significativo. Ad esempio, mangiare meno proteine ​​costa meno. Ciò che costa molto sono le cure per un individuo malnutrito.

Rivalutazione dei rifiuti, riduzione della plastica, prodotti di stagione, il mitico ristorante offre anche un menù vegetariano vincendo l’etichetta “carne sostenibile” per il suo lavoro con specie ittiche non in pericolo. Ma non finisce qui, mal vista fino a qualche anno fa, la richiesta di una doggy bag per portare a casa gli avanzi sta diventando la norma anche nei locali lussuosi.

Situato nel cuore della capitale francese, dal 1835 il palazzo ha visto passare per i suoi corridoi grandi nomi, ma la storia che ricorderemo per l’istituzione parigina nel 2022 è il premio alla ricerca e alla collaborazione tra fornitori e team di cucina per offrire una cucina equilibrata e di qualità ai propri clienti. Uno spazio in cui lo chef Amaury Bouhours e i suoi 15 cuochi combinano un ristorante gourmet con una cucina responsabile. Così che nella sala adiacente, gli ospiti, seduti in una stanza magica e storica impreziosita dal designer Philippe Stark, ne siano conquistati ogni sera nei giorni feriali.

Restaurant Le Meurice – Alain Ducasse

228 Rue de Rivoli, 75001 Parigi, Francia

alainducasse-meurice.com

Crediti : @Maki Manoukian – @Pierre Monetta

Thomas Durin

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER