Partager l'article

GLI ANNI ’80 : DIECI ANNI DI CREATIVITA

Il Museo di Arti decorative di Parigi fa rivivere questo memorabile decennio sotto la navata attraverso un’importante mostra in cui design, moda e grafica sono stati i portabandiera di tutte le fantasie.

Gli anni ’80 sono tinti di paradosso ma conservarono un livello di creatività, energia e audacia senza precedenti. Dopo il boom economico dei Gloriosi anni Trenta, il decennio risuona in Francia come “un punto di svolta sia politico che artistico”. Avvengono rivoluzioni, si infrangono i codici e i mezzi espressivi si moltiplicano. Spazio all’eccentricità, alle silhouette a X e ai colori fluo, pop e aciduli. Non c’è da stupirsi che questi anni siano ancora una fonte di ispirazione per i designer di oggi. Questo è ciò che ci ricorda il Museo delle Arti Decorative di Parigi attraverso questa retrospettiva in cui si sono particolarmente distinti moda, design e grafica; dall’elezione di Mitterrand nel 1981 fino alla caduta del muro di Berlino nel 1989.

Stravaganza ed emancipazione

Saranno così presentate 700 opere (oggetti, mobili, poster, fotografie, clip, copertine di dischi e fanzine) secondo tre temi: una nuova era politica e culturale, il design in fermento e il look degli anni ’80. La mostra accentuerà sulla nuova generazione di stilisti (Olivier Gagnère, Elizabeth Garouste, Mattia Bonetti, Philippe Starck…) e sulle “superstar” della moda (Jean Paul Gaultier, Thierry Mugler…), della pubblicità, della grafica e dell’audiovisivo (Jean-Paul Goude, Jean -Baptiste Mondino e Étienne Robial). Anche la musica new wave, rock e hip-hop, che ha fatto ballare tutta Parigi, troverà il suo posto nel cuore dello spazio culturale. Il MAD porta così alla luce questi anni “di accumulo di stili, spontaneità e libertà”.

Anni 80. Moda, design, grafica in Francia

Museo delle Arti Decorative di Parigi

dal 13 ottobre 2022 al 16 aprile 2023

https://madparis.fr/Annees-80-Mode-design-graphisme-en-France

Nathalie Dassa

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER