Partager l'article

I collage nostalgici di Vesna Vrdolijak

Scoperta durante la sua prima mostra personale alla galleria Amélie Maison d’Art di Parigi, Vesna Vrdolijak trasmette con i suoi collage artistici una poetica malinconia dove design, architettura, moda o anche la natura insieme creano una simbiosi sconvolgente. Combinando fotografie in bianco e nero e a colori – come nella sua serie Luigi XVI – il contrasto che si basa sugli scatti artistici dell’artista non lascia nessuno indifferente e immerge lo spettatore in un interrogativo esistenziale.

Per concepire le sue creazioni, Vesna si lascia guidare dal suo intuito, come magnetizzata dalle immagini che scova su vecchie riviste o vecchie cartoline degli anni 60. “Gli stati d’animo sono la chiave della composizione finale”, aggiunge.

Traendo grande ispirazione dal dadaismo – movimento artistico e intellettuale che risale ai primi del Novecento che denuncia ideologie estetiche e politiche – o dal pittore astratto Piet Mondrian, le opere di Vesna sono un compendio di influenze mescolate con un intenso desiderio di raccontare più storie: “Spero di trasmettere un senso di autenticità attraverso l’apprezzamento della carta che utilizzo, sempre portatore di un passato”.

https://www.instagram.com/vesnavrdoljak/?hl=it

Marina Mimouni

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com