Partager l'article

“Humane Nature”, la proposta psichedelica di NewTerritory

E se il futuro rendesse le sostanze psichedeliche non più droghe pericolose, ma soluzioni per problemi di salute mentale? È questa la posizione dello studio di design britannico NewTerritory che ha progettato dispositivi concettuali sobriamente battezzati “Humane Nature”. Costituiti da capsule biodegradabili e da un inalatore, dispensano alcuni componenti di funghi allucinogeni o LSD in quantità molto ridotte.

Con questo progetto, NewTerritory spera di attirare l’attenzione sul numero crescente di prove, soprattutto del Centre for Psychedelic Substance Research dell’Imperial College London, che mostrano i loro benefici nell’aiutare a curare la depressione. Lo studio ha anche preso in considerazione altre due capsule contenenti sostanze non psicoattive ampiamente utilizzate come la melatonina e il CBD. Le capsule verrebbero inviate ai consumatori in confezioni personalizzate e in bundle con prodotti complementari, inclusa un’app con meditazioni guidate e dispositivi indossabili come lenti a contatto o cerotti che terrebbero traccia dei cambiamenti fisiologici.

https://www.newterritory.io/

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER