Partager l'article

Oceanix City, il progetto di città resiliente firmato BIG

È stato durante la seconda tavola rotonda delle Nazioni Unite sulle isole galleggianti sostenibili che lo studio dell’architetto danese Bjarke Ingels ha presentato il suo prototipo. Progettato per la città di Busan in Corea del Sud, con lo studio locale Samoo, Oceanix mira a fornire tecnologia all’avanguardia alle città costiere che devono far fronte a una grave carenza di terra, aggravata dalle minacce climatiche. Capace di ospitare fino a 12.000 persone, ognuno dei suoi quartieri sarà progettato per uno scopo specifico: abitarci, farci ricerco o affittare. Gli edifici bassi su ogni piattaforma, definiti dalle loro linee morbide, sono dotati di terrazze per una vita indoor-outdoor. Oceanix Busan per trasformarsi e per adattarsi “organicamente” nel tempo garantisce BIG, per soddisfare le esigenze della città di Busan. Così, potrebbe considerare di accogliere più di 100.000 persone, se necessario.

Le piattaforme galleggianti, su cui poggerebbe questa città del futuro, sarebbero accompagnate da una decina di “avamposti produttivi”, ma anche serre. Inoltre, sarebbe quasi irreprensibile dal punto di vista ecologico con zero rifiuti, un sistema idrico a circuito chiuso, ma anche mobilità innovativa. Sistemi interconnessi che genererebbero il 100% dell’energia richiesta, grazie a pannelli fotovoltaici galleggianti ma anche sui tetti. Allo stesso modo, ogni quartiere elaborerà, ridurrà e riciclerà le risorse e offrirà un’agricoltura urbana innovativa. Una proposta che dà qualche speranza mentre gli avvisi dell’IPCC sono sempre più allarmanti.

https://big.dk/#projects

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com