Partager l'article

Le tendenze del profumo nell’era del pandemia

All’alba della crisi sanitaria, in profumeria iniziava una svolta. Lontano dalle scie chiassose che saturano il mercato, emergeva tra i consumatori una ricerca di trasparenza e intimità. Un’aspirazione nascente che il covid ha solo affermato.

Il profumo si allontana dal campo della seduzione per abbracciare quello del benessere. Gli accordi dolci lasciano il posto a una dipendenza più sottile, attraverso giochi di consistenze. Se le note caramellate sono sempre presenti, la golosità viene ridisegna. Largo alla morbidezza delle sfumature lattiginose che traggono i loro accenti cremosi dal legno di sandalo, come Oh Là Là di Téo Cabanel (2020).

I muschi bianchi, con le loro sensuali evocazioni di pelle, o rassicuranti odori di pulito, hanno riscosso grande successo. For Her Pure Musk di Narciso Rodriguez o Idole di Lancôme (2019) testimoniano una tendenza fiorita con il covid. Citiamo per esempio, Musc Outre-Blanc di Guerlain (2022) o Sun Bleached di Une Nuit Nomade (2020).

I fiori bianchi e radiosi infondono luce nelle nostre vite. Tra questi, il fiore d’arancio, molto di moda, la cui freschezza e sensualità nascondono un rilassante lato “feel good”. Si sta delineando una visione di “profumo-cura”, che celebra il suo potere positivo sulle emozioni, intorno alle case “aromatiche”, come Anjalogie.

Antidoto al pessimismo, la Regina dei Fiori quest’anno è molto presente nei grandi marchi per farci vedere la vita in rosa: L’Eau Rose di Diptyque, Mémoire de Roses a L’Artisan Parfumeur, La Petite Robe Noire Rose Rose Rose di Guerlain, il trio di tre nuove rose di Tom Ford.

Sposando il desiderio per la natura che è fiorito durante il lockdown, i profumi stanno diventando verdi. L’Artisan Parfumeur sublima le verdure con la sua linea Le Potager, il brand Roos & Roos lancia “Les Simples”, una collezione dal respiro bucolico.

Come per invitarci a coltivare il nostro orto all’ombra dell’attualità opprimente.                                                                                                                                    Sophie Normand

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com