Partager l'article

I tre designer da ricordare di Maison & Objet

La grande messa del design francese si è finalmente tenuta a Paris Nord Villepinte dal 23 al 28 marzo. Ecco i quattro designer e le maison da non perdere quest’anno.

  • Goodmoods

Allo stesso tempo magazine, brand e agenzia di consulenza, Goodmoods ha scelto di sposare il tema dell’evento “Renouveau du Luxe” creando “So Home Hotel” al centro della rassegna. In programma il meglio degli espositori di quest’anno, cosparsi di pezzi deliziosamente postmoderni del marchio.

https://www.goodmoods.com/

  • Les Rising Talents 

Scelti quest’anno da Kengo Kuma, i talenti di domani nella disciplina, premiati da Maison & Objet, provengono ​​dal Giappone. Creativi dalle competenze diverse che vanno dal lavoro della carta al design tessile, passando per il vetro soffiato. Per il 2022 la fiera ha inaugurato un nuovo premio in questa sezione, il Rising Talent Awards Craft, premiando per la sua prima edizione il ceramista Toru Kurokawa.

  • La collezione Otto dello Studio Jean-Marc Gady per Noma Editions 

Incentrata sull’eco-design, questa collezione di decorazioni per la tavola è composta per il 97,5% da materiale riciclato, inclusa la silicastone, ricavato da scarti di ceramica. Fruttiera, vassoio per formaggi, vassoio e portacandele mostrano accenti pop e maliziosi, dai colori che ricordano il terrazzo.

https://noma-editions.com/

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com