Partager l'article

“HygroShape”, il mobile che si monta da solo

Progettato dall’Institute for Computational Design and Construction dell’Università di Stoccarda, HygroShape è una gamma di mobili sui generis. Utilizza infatti le proprietà naturali e intrinseche del legno. Una volta fuori dalla loro confezione, queste tavole prendono forma, si piegano senza l’intervento umano. Per ottenere un tale risultato, le proprietà cellulari che controllano il ritiro del legno passano attraverso il filtro della programmazione informatica. Anche la natura ha fatto il suo lavoro. Il legno dei mobili HygroShape, infatti, si piega come una pigna una volta caduta dall’albero, perdendo parte dell’acqua che contiene. Questo dovrebbe portare gioia a coloro che sono riluttanti ad assemblare i propri mobili.

https://www.icd.uni-stuttgart.de/projects/hygroshape/

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER