Partager l'article

Architettura ibrida, un ponte verso il futuro

Sconvolgendo i nostri stili di vita e il nostro modo di lavorare, la pandemia ha accelerato le tendenze già avviate del nomadismo e del coworking, portando all’esplorazione di nuove disposizioni di spazi aperti e informali. L’Atelier du Pont ha così immaginato tre ambienti favorevoli allo scambio, grazie alle armonie di materiali con cui questa agenzia di architettura ama giocare: pietra, terra e legno. Un approccio sensibile, eco-responsabile e globale, l’architettura d’interni che dialoga con gli arredi selezionati nel catalogo 3D Le FRENCH DESIGN. Una grotta di roccia grezza invita così a riunirsi attorno a un tavolo il cui vasto piano ramificato è stato scolpito nella pietra, mentre la serenità dei muri di mattone dalle forme arrotondate crea un’atmosfera più intima che incoraggia la mente a elevarsi, quando le partizioni in legno massiccio che si alternano ai pieni e i vuoti modulano gli spazi a piacimento. Area riunioni o reception, galleria o soggiorno, biblioteca o ufficio, tutti gli usi sono immaginabili.

www.atelierdupont.fr

@atelierdupont

www.lefrenchdesign.org

Mosta  « L’art de recevoir : nouveaux imaginaires »

Le FRENCH DESIGN LAB

120, avenue Ledru-Rollin, 75011 Parigi

Fino al 20 maggio

Sophie Reyssat

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com