Partager l'article

Daria Zinovatnaya : i colori geometrici

“Dato che il mio lavoro si basa sull’uso del colore, ho voluto rendere questa collezione di tappeti luminosa e insolita, collegando diversi piani di colore in un’unica composizione. Penso che questa collezione di tappeti si sia rivelata interessante e suprematista”. ha dichiarato Daria Zinovatnaya, in occasione della sua collaborazione con la casa editrice spagnola Gan, specializzata in tappeti. E infatti, per gli occhi informati, il lavoro di questa giovane designer ucraina, nata all’inizio del XX secolo. C’è anche un accenno di Bauhaus. Ma l’energia e la benevola rotondità che emergono dalle sue creazioni suggeriscono anche una punta di Pop Art o di Memphis. Insomma, tutto ciò che il 20° secolo aveva di meglio da offrirci. Prende in prestito da Henri Matisse i suoi giochi di forme e colori anche attraverso la sua collezione di sedute, che porta lo stesso nome del pittore a cui si devono i famosi “Nudi Blue”. Ed è proprio questa felice sintesi, questi omaggi abilmente pensati della designer, che ha aperto il proprio studio nel 2017 a San Pietroburgo, che le hanno portato fortuna e lo stesso anno l’hanno portata a un Red Dot award, premiando la sua collezione Cherokee. Tre anni dopo, ha ricevuto un premio al NYC x Design. Una creatività illimitata che si sofferma anche nella progettazione di spazi, illuminazione, mobili, ma anche opere d’arte abitate da colori accesi.

Maggiori informazioni dul Daria Zinovatnaya qui.

Lisa Agostini

ABONNEZ VOUS À LA NEWSLETTER

THE VINTAGE FURNITURE
VENTE DE MOBILIER VINTAGE
Grande sélection de meubles, luminaires et décoration vintage. Grands designers scandinaves www.thevintagefurniture.com