Partager l'article

I PALAZZI DELLE CURIOSITA DI JINA PARK

Le opere di Jina Park sono scene strane che non sappiamo dove o quando si svolgono. Nelle serie Collector’s Room (2018), The Guardians of Cabinets (2020), The Moon Palace (2021) e Voyage into the Sun (2022), usa la pittura all’uovo (la “tempera”, una tecnica utilizzata dal I secolo) e sviluppa gradualmente un paesaggio in cui figure geometriche, sculture, animali e piante si incontrano quasi casualmente, come in un sogno.

Entità tratte dalla mitologia greca ed egizia convivono con oggetti che si sarebbe potuto facilmente incontrare nelle camere delle meraviglie o percorrendo le gallerie della cosiddetta “arte antica” dei musei occidentali. L’artista trova infatti i suoi soggetti in libri di storia, musei, giardini botanici e zoo che sono tutte istituzioni la cui storia è intrinsecamente legata alla colonizzazione. Il formato stesso delle opere, ispirato ai chaekgado (camere delle meraviglie coreane che assumono la forma di librerie dipinte), le consente di evocare i desideri di possesso e potere, inerenti alla formazione delle collezioni, siano esse individuali o collettive, private o pubbliche .

Gli esseri viventi e gli oggetti che popolano le opere della pittrice coreana provengono da un’ampia varietà di epoche e paesi, consentendo all’artista di mettere in discussione il nostro rapporto con le culture straniere. Per la maggior parte raccolti nella violenza e strappati al loro contesto primario, sono diventati simboli della soddisfazione dei desideri individuali e di un bisogno collettivo di categorizzazione. Riunendole in scene senza tempo e in spazi difficili da identificare, Jina Park ci mette di fronte a queste contraddizioni e crea una nuova collezione, la sua, in due dimensioni, colorata e kitsch, dove la gerarchia tra arte classica, manufatti e forme viventi non ha più bisogno di essere menzionata.

Flora Fettah 

www.jinapark.de 

https://www.shebam.art/images/jinapark_voyageintothesun.pdf

Prossime mostre : 
3.Sett. Kiaf plus(artfair) – Thisweekendroom Seoul.
15.Sett Contemporary Istanbul(artfair) con Primecut

GALERIE JOSEPH PARIS

116 rue de Turenne, 75003 Paris

Phone : +33 (0)1 42 71 20 22

Fax : +33 (0)1 42 71 00 11

info@galeriejoseph.com

Formulaire de Contact

Adresses des galeries

THE VINTAGE FURNITURE

VINTAGE FURNITURE SHOP The widest selection of vintage scandinavian furniture and decoration.Scandinavian designers www.thevintagefurniture.com